Logo Logo
Cookiebot

{PDFHeader}

Il presente contratto (“Contratto”) viene stipulato in data {EffectiveDate} ("Data di decorrenza"), tra

Nome dell’azienda: {CompanyName}
(“il Rivenditore”)

Indirizzo: {CompanyAddress}
CAP/Città: {CompanyPostalCodeAndCity}
Paese: {SelectedCountry}
Partita iva: {CompanyRegistrationNumber}

Nome della banca: {BankName}
Codice bancario (BIC / SWIFT / FEDWIRE ecc.): {BankCode}
Numero di conto bancario: {BankAccount}
Numero di conto bancario IBAN: {IBAN}

Telefono: {PhoneNumberWithCountryCode}
Nome di contatto: {ContactName}
E-mail di contatto: {ContactEmail}

e

Cybot A/S
(“Cybot”)

Havnegade 39
DK-1058 Copenaghen
Danimarca
Partita iva: DK34624607
Telefono: +45 50 333 777

Nome di contatto: Daniel Johannsen
E-mail di contatto: reseller@cookiebot.com

Con la presente, Cybot concede una licenza non esclusiva che autorizza il Rivenditore a vendere abbonamenti al servizio di compatibilità relative ai cookie di Cybot (“Cookiebot”) su Cookiebot.com, soggetta ai seguenti termini e condizioni del presente Contratto:

1. Fornitura della licenza


1.1. Utenti finali

Cybot concede al Rivenditore una licenza non esclusiva di accedere e utilizzare Cookiebot.com al fine di promuovere e commercializzare la vendita, nonché di vendere abbonamenti Cookiebot agli utenti finali (“Utenti finali”).

Il Rivenditore è autorizzato a concedere sublicenze individuali a Utenti finali per Cookiebot, e sia il Rivenditore che gli Utenti finali devono sempre avere accesso a ed utilizzare Cookiebot in conformità con le condizioni generali applicabili di volta in volta (Termini di servizio”), che devono essere espressamente accettate una volta ottenuto accesso a Cookiebot.com. I Termini di servizio sono acclusi al presente Contratto come Allegato 1.1.

Qualsiasi licenza concessa da Cybot nell’ambito del presente Contratto è non esclusiva, e Cybot non ha alcun obbligo di astenersi dalla vendita diretta o indiretta di Cookiebot.

1.2. Rivenditori secondari

Cybot autorizza il Rivenditore a stipulare contratti con altri rivenditori (“Rivenditori secondari”) al fine di promuovere la vendita di abbonamenti Cookiebot a Utenti finali tramite Rivenditori secondari. Il Rivenditore ha l’obbligo di assicurarsi che i termini tra il Rivenditore e il Rivenditore secondario, e i termini tra il Rivenditore secondario e l’Utente finale siano conformi ai termini e alle condizioni definiti nel presente Contratto. Il Rivenditore deve assicurarsi che gli obblighi in carico all’Utente finale del Rivenditore secondario siano uguali agli obblighi in carico all’Utente finale del Rivenditore stesso.

Il Rivenditore dovrà, su richiesta di Cybot, produrre i contratti stipulati tra i Rivenditori secondari e gli Utenti finali di essi.

(I Rivenditori secondari e gli Utenti finali sono collettivamente indicati di seguito come “Clienti”).

1.3. Limitazioni della licenza

Il Rivenditore non può (e non può neanche assistere altri a) (i) modificare o utilizzare in modo fraudolento Cookiebot per elaborare o consentire di elaborare i dati di terze parti non espressamente autorizzate ad accedere e utilizzare Cookiebot; o (ii) accedere, alterare o distruggere qualsiasi informazione di qualsiasi Cliente di Cookiebot tramite qualsiasi mezzo fraudolente o dispositivo, o tentare di compiere tali azioni.

1.4. Riserva di diritti

Tutti i diritti non espressamente concessi al Rivenditore sono espressamente riservati a Cybot.

2. Modelli di rivenditore


Il Rivenditore determinerà esclusivamente l’utilizzo del modello di rivenditore e potrà scegliere, su base continuativa, uno o entrambi dei seguenti modelli, indicati al punto 2.1 o 2.2, in relazione agli Utenti finali. L’accordo del Rivenditore con il specifico Utente finale, che viene gestito nell’Area amministrativa, cfr. punto 3.1, determina quale modello si applica all’Utente finale specifico.

2.1. Modello retail

Il modello retail si applica a tutti gli Utenti finali, che vengono fatturati direttamente da Cybot, senza alcun coinvolgimento del Rivenditore.

2.1.1. Commissione amministrativa
Il Rivenditore riceverà una commissione amministrativa come di seguito definito:

i) Per i primi tre (3) anni di utilizzo di Cookiebot da parte dell’Utente finale, il Rivenditore riceverà una commissione amministrativa pari al 40% di tutti i costi di abbonamento pagati dagli Utenti finali gestiti, serviti o supportati (“Supporto tecnico di prima linea”) dal Rivenditore. Il periodo di tre anni avrà inizio dal momento in cui l’Utente finale utilizza Cookiebot per la prima volta.

ii) Dopo la scadenza del periodo di tre anni, come descritto nel punto 2.1.1(i), il Rivenditore riceverà una commissione amministrativa pari al 20% di tutti i costi di abbonamento pagati dagli Utenti finali che ricevono Supporto tecnico di prima linea dal Rivenditore.

La commissione amministrativa sarà solo pagabile al Rivenditore se gli abbonamenti sono pagati dagli Utenti finali al momento della liquidazione del conto, come definito nel punto 2.1.2.

2.1.2. Liquidazione dei conti

Ogni tre (3) mesi, Cybot provvederà a liquidare i corrispettivi dovuti al Rivenditore in relazione agli Utenti finali che ricevono un Supporto tecnico di prima linea dal Rivenditore, secondo quanto indicato nel punto 2.1.1(i). Il Rivenditore riceverà una notifica tramite e-mail.

Se il conto del Rivenditore presenta un saldo inferiore a 200 €, il trasferimento del saldo verrà posticipato fino a quando il saldo del Rivenditore non avrà raggiunto un saldo pari o superiore a 200 €. Il trasferimento tuttavia non verrà posticipato per più di un (1) anno. Se Cybot o il Rivenditore recedono dal contratto, il conto del Rivenditore verrà liquidato immediatamente dopo la risoluzione del contratto.

Qualunque spesa legata al trasferimento bancario dal conto corrente danese di Cybot al conto corrente del Rivenditore sarà a carico del Rivenditore.

2.2. Modello all’ingrosso

Il modello all’ingrosso si applica ai Clienti che vengono fatturati direttamente dal Rivenditore senza alcun coinvolgimento di Cybot.

2.2.1. Sconto all’ingrosso
Per i Clienti che il Rivenditore fatturerà direttamente, il Rivenditore riceverà uno sconto del 20% sugli abbonamenti del Rivenditore e di tutti i Clienti creati sull’account del Rivenditore su Cookiebot, che verranno fatturati come indicato nel punto 2.2.2.

2.2.2. Liquidazione dei conti
Una volta al mese Cybot fatturerà il Rivenditore per tutti gli abbonamenti del Rivenditore stesso e dei Clienti creati e fatturati direttamente nell’account del Rivenditore su Cookiebot.com. Gli abbonamenti verranno fatturati mensilmente e posticipatamente ai prezzi sempre applicabili per Cookiebot, al netto di uno sconto totale del 20%, come indicato al punto 2.2.1.

Secondo quanto previsto dal modello all’ingrosso, il Rivenditore è interamente e unico responsabile del pagamento dei Clienti e dovrà pagare le fatture di Cybot, a prescindere dal fatto che il Rivenditore abbia ricevuto o meno il pagamento dai suoi Clienti. L’obbligo di pagamento del Rivenditore avrà inizio dal momento in cui il Cliente utilizza Cookiebot per la prima volta.

Qualunque spesa legata al trasferimento bancario dal conto corrente del Rivenditore al conto corrente danese di Cybot sarà a carico del Rivenditore.

3. Procedure contrattuali


3.1. Area amministrativa

Il Rivenditore avrà accesso ad un’area dedicata ai rivenditori (“Area amministrativa”) su Cookiebot.com. Cybot istruisce il Rivenditore su come registrarsi come rivenditore.

L’area amministrativa è utilizzata dal Rivenditore per facilitare il contatto con potenziali nuovi clienti e con i clienti esistenti, come descritto nel punto 3.2 e 3.3, e per gestire e accedere a tutte le configurazioni e i dati dei Clienti del Rivenditore.

L’accesso da parte del Rivenditore alle configurazioni e ai dati del Cliente non può essere utilizzato per modificare le configurazioni e i dati del Cliente senza il previo consenso dello stesso.

3.2. Instaurazione di un contatto con nuovi clienti potenziali

3.2.1. Modello retail
Per i nuovi abbonamenti clienti che il Rivenditore desidera attivare utilizzando il modello retail definito al punto 2.1, il Rivenditore deve utilizzare l’area amministrativa per inviare un’e-mail di registrazione, che consente al Cliente di registrarsi a Cookiebot. L’e-mail di registrazione contiene il nome e i dati di contatto del Rivenditore.

Il Rivenditore ha l’obbligo di assicurarsi che ogni Cliente abbia prestato il proprio consenso prima di ricevere l’e-mail di registrazione prima che venga inviata l’e-mail al Cliente.

Una volta che il Cliente si è abbonato a Cookiebot, il Rivenditore sarà informato tramite e-mail. Il Rivenditore continuerà ad essere responsabile per il servizio e il supporto forniti ai propri Clienti.

3.2.2. Modello all’ingrosso
Per i nuovi abbonamenti clienti che il Rivenditore desidera attivare utilizzando il modello all’ingrosso definito al punto 2.2, il Rivenditore deve attivare e pagare il proprio abbonamento a Cookiebot su Cookiebot.com. Successivamente il Rivenditore avrà accesso all’Area amministrativa, come indicato al punto 3.1.

Ad eccezione di quanto indicato al punto 3.4, il Rivenditore potrà determinare le proprie procedure contrattuali verso i propri Clienti, e sarà libero di nominare Rivenditori secondari per effettuare le vendite per suo conto.

3.3. Instaurazione di un contatto con clienti esistenti

Al fine di consentire al Rivenditore di fornire servizi a Clienti Cookiebot esistenti, o assumendosi gli obblighi di servizio o per i Clienti Cybot esistenti o per i Clienti di altri rivenditori, il Cliente deve aggiungere il codice univoco del rivenditore al proprio profilo di abbonamento del Cliente nell’area amministrativa. Per poter aver diritto a ricevere una commissione amministrativa (se si applica il modello retail) o lo sconto all’ingrosso (se si applica il modello all’ingrosso), il Rivenditore dovrà utilizzare l’area amministrativa per trovare e inviare il proprio codice univoco del rivenditore al Cliente e assicurarsi che il Cliente aggiunga tale codice univoco nel suo profilo dell’area amministrativa.

3.4. Utenti finali

Quando gli Utenti finali si registrano a Cookiebot, gli stessi utenti accetteranno espressamente i Termini di servizio forniti su Cookiebot.com.

Per gli Utenti finali gestiti con il modello retail, cfr. punto 2.1, il Rivenditore opererà come unico punto di contatto in relazione a Cookiebot, tuttavia, questo non impedisce a Cybot di contattare direttamente gli Utenti finali. Inoltre, la relazione contrattuale concernente la licenza per Cookiebot e l’obbligo di pagamento degli Utenti finali per l’utilizzo di Cookiebot e dei relativi servizi, sarà direttamente tra Cybot e l’Utente finale.

Per gli Utenti finali gestiti con il modello all’ingrosso, cfr. punto 2.2, il Rivenditore può solamente concedere sublicenze agli Utenti finali per Cookiebot in conformità con i Termini di servizio forniti su Cookiebot.com. Tali Utenti finali non avranno accesso diretto a Cookiebot e i rispettivi abbonamenti potranno essere gestiti e configurati solamente dal Rivenditore.

4. Obblighi di Cybot


4.1. Supporto tecnico

Se il Rivenditore dovesse rilevare che Cookiebot non rispetta tutti gli obblighi sanciti dal presente Contratto, il Rivenditore dovrà, senza ritardi, notificare Cybot telefonicamente o tramite l’helpdesk di Cybot al sito Cookiebot.com. Cybot si adopererà al meglio per rispondere alle domande e rettificare gli errori segnalati che possono essere riprodotti da Cybot (o a fornire soluzioni temporanee idonee o soluzioni di ripiego per gli errori) in una risposta iniziale. Se il Rivenditore dichiara che l’errore segnalato è di sostanziale importanza e materiale per l’utilizzo di Cookiebot, o che l’errore segnalato non consente di utilizzare Cookiebot, Cybot farà il possibile per correggere l’errore, in un tempo commercialmente ragionevole dopo la risposta iniziale di Cybot.

I servizi di Supporto tecnico di cui sopra saranno forniti a titolo gratuito.

Il Supporto tecnico sarà fornito esclusivamente al Rivenditore. Il Rivenditore è responsabile di fornire il Supporto tecnico di prima linea agli Utenti finali, cfr. punto 5.2 successivo.

4.2. Aggiornamenti di Cookiebot

Cybot fornirà al Rivenditore informazioni su tutti gli aggiornamenti significativi delle funzionalità di Cookiebot che Cybot invia normalmente ad altri Rivenditori.

4.3. Pubblicità

Cybot non può utilizzerare il nome del Rivenditore in comunicati, pubblicità o attività similari, senza il previo consenso scritto del Rivenditore, che non può essere irragionevolmente negato o ritardato. Fatto salvo quanto sopra, il Rivenditore consentirà a Cybot di includere il nome del Rivenditore, il profilo dell’azienda e i dati di contatto nel proprio elenco pubblico dei rivenditori e di effettuare un annuncio pubblico di routine sull’esecuzione del presente Contratto.

5. Obblighi del Rivenditore


5.1. Osservanza delle leggi nazionali

Nel pubblicizzare Cookiebot, il Rivenditore è obbligato ad osservare tutti gli obblighi rilevanti previsti dalla legge nazionale. Il Rivenditore informerà espressamente tutti gli Utenti finali circa la loro responsabilità esclusiva in tema di conformità con la normativa UE e nazionale, quale, a titolo meramente esemplificativo, la normativa sulle informazioni e gli obblighi di consenso sui cookie. Se il Rivenditore dovesse venire a conoscenza di sviluppi in proposito, quali, a titolo meramente esemplificativo, della legge nazionale e/o della sua applicazione, il Rivenditore dovrà informare Cybot su tali sviluppi senza indebiti ritardi. Tutte le azioni a tale proposito sono a carico del Rivenditore.

5.2. Supporto tecnico di prima linea

Il Rivenditore è l’unico responsabile della fornitura del Supporto tecnico di prima linea ai propri Clienti che utilizzano Cookiebot. Il Rivenditore dovrà istruire tutti gli Utenti finali a inviare tutte le richieste di supporto direttamente al Rivenditore. Il Supporto tecnico di prima linea è a carico del Rivenditore visto che il costo è incluso nella commissione amministrativa (se è applicabile il modello retail) o nello sconto all’ingrosso (se è applicabile il modello all’ingrosso).

Se il Rivenditore non fornisce il Supporto tecnico di prima linea secondo quanto previsto dal presente Contratto e dai Termini di servizio, Cybot ha diritto a riallocare l’Utente finale ad un altro Rivenditore, cfr. punto 3.3, a condizione che Cybot abbia preventivamente informato il Rivenditore della violazione dello stesso e il Rivenditore non abbia rimediato entro 3 giorni lavorativi. Inoltre, Cybot ha diritto di compensare qualunque spesa sostenuta in relazione a quanto sopra nella commissione amministrativa (se è applicabile il modello retail) o pretendere tali costi dal Rivenditore (se è applicabile il modello all’ingrosso).

5.3. Protezione dei dati

Il Rivenditore non può utilizzare, vendere, commercializzare o in altri modi trasferire i dati del Cliente a terze parti.

5.4. Obblighi legati al marchio

Cookiebot verrà brandizzato con nomi commerciali, marchi di servizio, marchi commerciali, loghi, denominazioni di origine e altre caratteristiche distintive del marchio (“Caratteristiche del marchio Cybot”). Tutti i diritti di distribuzione non esclusivi concessi e le licenze di Cookiebot fornite nell’ambito del presente Contratto sono soggetti ai seguenti obblighi legati al marchio. Tutti gli utilizzi legati alle caratteristiche del marchio Cybot saranno ad esclusivo beneficio di Cybot. Il Rivenditore non può (i) richiedere la registrazione delle caratteristiche del marchio di Cybot (o eventuali altri marchi o funzioni che possano dar luogo al rischio di confusione) in alcuna parte del mondo, (ii) alterare, modificare o cambiare in alcun modo le caratteristiche del marchio Cybot, o (iii) utilizzare qualunque delle caratteristiche del marchio Cybot, ad eccezione di quanto espressamente autorizzato con il presente o tramite previa autorizzazione scritta di Cybot.

6. Monitoraggio dell’utilizzo da parte del Rivenditore


Cybot si riserva il diritto di monitorare internamente l’utilizzo di Cookiebot da parte del Rivenditore.

7. Requisiti tecnici minimi per Cookiebot


7.1. Scalabilità e requisiti di sistema

Cookiebot dovrà essere scalabile in modo tale da consentire che il servizio possa far fronte a qualsiasi aumento previsto.

Cybot può, in qualsiasi momento durante la durata del Contratto, definire e modificare tali raccomandazioni e/o requisiti minimi di sistema per fornire all’Utente finale una funzionalità ottimale di Cookiebot.

7.2. Protezione dei dati dei clienti

Cookiebot deve operare in un ambiente che protegga la sicurezza e la privacy dei dati dei Clienti.

7.3. Internet Data Center

Cookiebot sarà fornito tramite centri dati internet sistematicamente configurati con salvaguardie ragionevoli e appropriate antincendio, contro i blackout elettrici e recupero backup, integrità strutturale, anche con misure antisismiche e contro altri danni naturali o causati dall’uomo. Cybot può esternalizzare le operazioni dei centri dati internet a subappaltatori.

7.4. Gestione di Cookiebot.com

Cybot deve provvedere ad ogni impegno commercialmente ragionevole al fine di gestire e sottoporre ad adeguata manutenzione i propri server web in modo tale da fornire sufficiente accesso a Cookiebot ventiquattro (24) ore al giorno, sette (7) giorni alla settimana, ad eccezione di quando si renda necessario operare una manutenzione ordinaria. Cybot deve monitorare tali server e deve provvedere ad ogni impegno commercialmente ragionevole per ripristinare tempestivamente tutti i malfunzionamenti del servizio a proprie spese.

8. Sicurezza


Cybot adotterà procedure di sicurezza ragionevoli e appropriate secondo gli standard correnti del settore al fine di proteggere i dati cliente degli Utenti finali del Rivenditore dall’accesso non autorizzato tramite intrusione fisica ed elettronica. Fatto salvo il caso in cui Cybot non ottemperasse agli obblighi succitati, le parti convengono che Cybot non sarà, in alcuna circostanza, responsabile per situazioni (i) in cui terze parti accedano ai dati o alle trasmissioni tramite mezzi illegali o illeciti, o (ii) in cui l’accesso ai dati o alle trasmissioni avviene tramite lo sfruttamento di lacune, debolezze o falle di sicurezza non precedentemente note a Cybot. Cybot informerà tempestivamente il Rivenditore di eventuali accessi non autorizzati ai dati dei clienti una volta che ne verrà a conoscenza, e Cybot farà solleciti sforzi per rimediare tempestivamente ad eventuali violazioni di sicurezza che hanno consentito un tale accesso non autorizzato. Nel caso in cui sia necessario informare le persone di cui ai dati personali violati, il Rivenditore sarà il solo responsabile di tale notifica a proprie spese.

9. Diritti di proprietà intellettuale e copyright


Cybot detiene tutti i diritti di copyright, proprietà e qualunque altro diritto legato alla proprietà intellettuale di Cookiebot, e nulla di quanto contenuto nel presente Contratto assegna o trasferisce i diritti di proprietà intellettuale (“IPR”) da Cybot al Rivenditore, ai Rivenditori secondari o agli Utenti finali.

I Termini e condizioni riportati all’articolo 11 dei Termini di servizio si applicano anche al presente Contratto.

10. Dichiarazioni e garanzie; indennizzi


10.1. Dichiarazioni e garanzie

Ciascuna delle parti garantisce e dichiara all’altra che: (i) ciascuna parte ha pieno diritto, potere e autorità a stipulare e attuare il presente Contratto; (ii) Cookiebot, i diritti di proprietà e le eventuali caratteristiche del marchio di una delle parti qui indicate non violano o costituiscono un’appropriazione indebita di diritti di proprietà di terze parti, o costituiscono diffamazione, violazione della privacy o violazione dei diritti alla privacy di terze parti; (iii) tutti i diritti di proprietà intellettuale di Cookiebot indicati al punto 9, i diritti di proprietà e le eventuali caratteristiche del marchio di una delle parti qui indicati sono o detenuti dalla parte che li fornisce o sono debitamente concessi in sublicenza da terze parti che forniscono alla parte il diritto di utilizzare gli stessi come qui contemplato; (iv) in merito alla raccolta e all’utilizzo dei dati degli Utenti finali, ciascuna parte garantisce e dichiara all’altra che nessuna parte violerà gli eventuali diritti di persone o entità, inclusi, senza limiti, i diritti di pubblicità, privacy o personalità; e (v) tutte le sublicenze concesse dal Rivenditore in relazione a Cookiebot dovranno essere conformi ai Termini di servizio riportati su Cookiebot.com.

10.2. Indennizzo

Ciascuna parte si impegna a difendere, indennizzare e tenere indenne l’altra, le sue società figlie e coloro che dovessero sostituire la parte, amministratori e dipendenti da qualsiasi rivendicazione, costo, danno, perdita, passività, azione, recuperi, decisioni e spese (incluse spese legali effettive e altre spese a prescindere dal fatto che sia stato avviato un procedimento o meno) (“Richiesta di risarcimento”) derivanti o in relazione ad una violazione/attestazione non vera di qualsiasi dichiarazione e garanzia prevista al punto 10.1, a condizione che: (i) la parte indennizzata notifichi prontamente la parte indennizzante per iscritto della Richiesta di risarcimento subito dopo che la parte indennizzata venga a conoscenza di tale Richiesta di risarcimento; (ii) la parte indennizzante abbia l’esclusivo controllo della liquidazione o difesa di qualsiasi azione a cui la Richiesta di risarcimento fa riferimento; e (iii) la parte indennizzata collabori con la parte indennizzante in qualsiasi modo ritenuto ragionevole per facilitare tale difesa o liquidazione. Se la parte indennizzante, dopo aver comunicato la Richiesta di risarcimento, non difende tale Richiesta di risarcimento, la parte indennizzata potrà intraprendere qualunque delle succitate azioni e dovrà essere pienamente indennizzata dalla parte indennizzante.

11. Esclusioni di garanzie


Salvo quanto espressamente indicato nel punto 10, nella misura consentita dalla legge, ciascuna parte, per proprio conto e per conto dei suoi fornitori, declina ogni garanzia, espressa e implicita, incluse garanzie implicite di titolo, non violazione, commerciabilità, idoneità per scopi specifici, integrazione nel sistema, e accuratezza dei dati. Nessuna parte garantisce che l’operatività di Cookiebot o le rispettive funzioni online e i rispettivi servizi web non subiscano interruzioni o siano prive di errori. Nessuna parte garantisce che i dati inviati o archiviati su o tramite i sistemi associati a internet eviteranno accessi non autorizzati. Ciascuna parte prende atto di non aver fatto affidamento su qualsiasi dichiarazione non espressamente riportata nel presente documento.

12. Dichiarazione di non responsabilità per danni incidentali e consequenziali


Ad eccezione degli indennizzi e degli obblighi riguardanti i dati riservati espressamente indicati nel presente documento, nessuna parte sarà responsabile, in alcuna circostanza, verso l’altra, conformemente a disposizioni di legge o precedente, inclusi i casi di responsabilità prevista per legge e risarcimento (inclusa negligenza e responsabilità derivante da prodotti), per danni indiretti, speciali, incidentali o consequenziali, anche se la parte che causa tali danni è stata informata della possibilità di tali danni.

13. Divulgazione reciproca di informazioni riservate


Le parti prevedono che ciascuna parte potrà divulgare informazioni riservate all’altra parte. Di conseguenza, nel presente punto, le parti desiderano stabilire i termini che disciplinano l’utilizzo e la protezione di alcune informazioni che una parte (“Titolare”) può divulgare all’altra (“Ricevente”). In tale ambito, per “Informazioni riservate” si intendono i termini e le condizioni del presente Contratto e altre informazioni del Titolare, inclusi modelli e piani di business, oltre a informazioni e dati di natura tecnica del Titolare, dei suoi Clienti o dei suoi fornitori. Il Ricevente potrà utilizzare le Informazioni riservate del Titolare solo agli scopi previsti dal presente Contratto e proteggerà tali Informazioni riservate dalla divulgazione a terzi. Il Ricevente potrà divulgare le Informazioni riservate solo se ragionevolmente richiesto per l’esecuzione degli obblighi del Ricevente scaturenti dal Contratto. Le restrizioni d’uso e divulgazione delle Informazioni riservate non si applicano ad informazioni che: (i) sono in possesso o controllo del Ricevente al momento della loro divulgazione; (ii) sono, o diventano di dominio pubblico, ad eccezione che per atto improprio del Ricevente; (iii) sono ricevute dal Ricevente da terze parti che non sono vincolate ad obbligo di riservatezza delle Informazioni riservate nei confronti del Titolare; o (iv) sono sviluppate in modo indipendente dal Ricevente senza riferimento alle Informazioni riservate.

14. Provvedimenti provvisori


Le parti convengono che qualunque violazione di qualsiasi disposizione del presente contratto riguardante la riservatezza o protezione di diritti di proprietà, ivi compresi i diritti di proprietà intellettuale di Cybot, cfr. punto 9, costituisce danno irreparabile e che la parte lesa ha diritto ad una prestazione specifica e/o altri provvedimenti provvisori oltre ad altri diritti contemplati dalla legge.

15. Condizioni contrattuali


15.1. Termine iniziale

Il periodo iniziale del presente Contratto decorre dalla data di entrata in vigore e continua per un periodo di un (1) anno. Detto periodo si intenderà automaticamente rinnovato per un periodo successivo di un (1) anno, a meno che una delle parti non comunichi all'altra l’intenzione di non procedere al rinnovo mediante preavviso scritto di almeno novanta (90) giorni prima della scadenza del periodo allora in corso. Sia il periodo iniziale che ogni periodo di rinnovo sono soggetti a recesso anticipato come indicato nel presente Contratto. Il Rivenditore è libero di definire i propri termini di recesso nei confronti degli Utenti finali, in relazione al recesso del presente Contratto.

15.2. Non cessione

Il presente Contratto non può essere ceduto dal Rivenditore in modo diverso da quello consentito in relazione ai Rivenditori secondari.

15.3. Risoluzione automatica

Il presente Contratto sarà immediatamente risolto senza preavviso in caso di insolvenza, fallimento o azioni simili del o nei confronti del Rivenditore; in caso di tentativi di cessione da parte del Rivenditore a beneficio di creditori, o in caso di nomina o richiesta di nomina di un destinatario per conto del Rivenditore, a meno che il Rivenditore non informi prontamente Cybot del contrario per iscritto.

15.4. Risoluzione per inadempimento

Nel caso in cui un qualsiasi inadempimento non viene eliminato entro otto (8) giorni dal ricevimento di un avviso scritto in cui viene descritta la natura dell’inadempimento, ciascuna parte può risolvere il Contratto e tutti i diritti concessi dallo stesso. Entrambe le parti dichiarano che nel caso in cui una parte non prenda provvedimenti per pagare l’altra parte in modo tempestivo, questo costituirà una violazione sostanziale del presente Contratto.

15.5. Effetto della scadenza o risoluzione

A fronte della scadenza o risoluzione del Contratto, il Rivenditore dovrà cessare immediatamente la vendita di Cookiebot. La scadenza o risoluzione del presente Contratto non estinguerà i diritti degli Utenti finali esistenti e Cybot si farà carico della fornitura di Cookiebot a tali Utenti finali secondo i Termini di servizio forniti su Cookiebot.com. Il Rivenditore non avrà diritto di richiedere alcun indennizzo per perdita di avviamento, perdita di opportunità commerciali o compensazioni simili derivanti dalla risoluzione, a prescindere dal motivo della risoluzione.

16. Arbitrato


Ad eccezione delle azioni volte a proteggere i diritti di proprietà e all’applicazione della decisione al riguardo di un arbitro, qualsiasi controversia derivante dal o in relazione al presente contratto, incluse eventuali controversie legate all’esistenza, validità o cessazione dello stesso, dovrà essere risolta per arbitrato amministrato dall’Istituto arbitrale danese in base alle regole della procedura semplificata di arbitrato adottate dall’Istituto arbitrale danese e in vigore nel momento in cui il procedimento viene avviato. L'arbitrato avrà luogo a Copenaghen in Danimarca, e la lingua dell’arbitrato è l’inglese. L’arbitro applicherà la giurisprudenza danese a tutte le questioni della controversia.

17. Giurisdizione e luogo


I tribunali danesi avranno giurisdizione esclusiva e saranno il foro per tutti i procedimenti giudiziari non soggetti ad arbitrato secondo questo Contratto.

18. Cessione


Cybot è libera di cedere il presente Contratto o qualsiasi diritto o interesse previsto dal presente Contratto a terze parti, quali, a titolo meramente indicativo, società a partecipazione, anche parziale, di Cybot.

Il Rivenditore non potrà cedere il presente Contratto o qualsiasi diritto o interesse previsto dal presente Contratto, né delegare lavori o obblighi che devono essere eseguiti secondo il presente Contratto, senza il previo consenso per iscritto di Cybot. Qualsiasi tentativo di cessione o delega effettuato in violazione del presente punto sarà nullo e senza effetto. Il Rivenditore ha comunque facoltà di nominare altri Rivenditori per effettuare la vendita per conto suo.

19. Obblighi continuativi


I seguenti obblighi resteranno validi dopo la scadenza o la risoluzione del presente Contratto: (i) qualsiasi esclusione di garanzie, limitazione di responsabilità e indennizzi ammessi da ciascuna parte, (ii) qualsiasi dichiarazione prevista dal presente Contratto al fine di determinare la proprietà o la protezione dei diritti di proprietà, compresi i diritti di proprietà intellettuale di Cybot, inclusi ma non limitati alle informazioni riservate delle parti, o a qualsiasi riparazione di un inadempimento di queste, e (iii) il pagamento di tasse, imposte o denaro a Cybot come descritto nel presente Contratto.

20. Contraenti indipendenti


La relazione tra le parti è quella di contraente indipendente, e nulla di quanto qui riportato dovrà essere interpretato come una creazione di partnership, joint venture, franchise, rapporto di lavoro o rapporto di agenzia tra le parti. Il Rivenditore non ha il potere di stipulare contratti di alcuna natura per conto di Cybot e non ha il potere o l’autorità di vincolare o obbligare Cybot in modo alcuno nei confronti di terze parti.

21. Forza maggiore


Nessuna parte sarà responsabile per danni, ritardi o mancata consegna derivante da cause che esulano dal ragionevole controllo loro, e per le quali non hanno nessuna colpa, inclusi ma non limitati a forza maggiore, atti delle autorità civili o militari, incendi, rivolte, guerre, embarghi, interruzioni di Internet, attacchi hacker o malfunzionamenti dei sistemi di comunicazione.

22. Varie


Il presente Contratto è interpretato in conformità alla legislazione danese, senza però che le norme generali sul diritto applicabile stabilite dalla legislazione danese non sono applicabili. Questo contratto costituisce l'intero corpo delle intese intercorrenti tra le parti riguardo al suo contenuto e sostituisce ogni precedente comunicazione, intesa e accordo. Il presente Contratto può essere modificato solo tramite accordo scritto firmato dalle parti. Nel caso in cui una delle parti non dovesse esigere l’applicazione di una qualunque clausola del presente Contratto, ciò non comporterà l’invalidità di tale clausola o di altra clausola e non inficia la facoltà di applicare qualsiasi clausola nel presente Contratto in circostanze successive.

 

Le firme sottostanti confermano che le parti si obbligano a rispettare il presente Contratto.

Il Rivenditore:

Il contratto è stato stipulato da {CompanyName} ({CookiebotUserEmail}) in data {EffectiveDate}
User ID: {ResellerUserId}

Cybot A/S:

Il contratto è stato stipulato da by Cybot A/S (reseller@cookiebot.com) in data {EffectiveDate}
Contract ID: {ContractId}

“ESCLUSIONE DELLA RESPONSABILITÀ: Questo Contratto con il rivenditore non è una traduzione ufficiale ed è fornita solamente a titolo di praticità, e pertanto dovrà essere interpretata facendo riferimento alla versione in lingua inglese, che prevarrà in caso di discrepanza tra la versione inglese e la presente traduzione. Cybot non si assume alcuna responsabilità per errori, omissioni o ambiguità della traduzione. Qualunque persona o entità che fa affidamento sul contenuto tradotto, lo fa a proprio rischio. In caso di dubbi, fare sempre riferimento alla versione ufficiale in lingua inglese. Nel caso in cui si desideri riportare un errore o inesattezza della traduzione, inviare un’e-mail a mail@cookiebot.com.”

Allegato 1.1 – Termini di servizio


[Terms_of_service]

Nuovo Google Consent Mode 

Cookiebot si integra perfettamente con il nuovo Google Consent Mode

Rendi conforme l'uso dei cookie e del tracciamento online sul tuo sito ora!

Provalo gratuitamente